Presidente Sig. Giuseppe Montanaro: 338 7726753 info@zarlot.it

Cane Lupo Cecoslovacco, l’amico fedele ma dal temperamento deciso

Osservando il Cane Lupo Cecoslovacco è impossibile non pensare. a un’origine antica e primitiva che richiama alla mente la figura di “cane originale”, sceso dai monti nei tempi antichi per stare con l’uomo. In realtà questa razza è ben lungi dall’essere antica e primitiva, basti pensare che l’origine effettiva risale attorno alla metà del XX secolo.

Correva l’anno 1955 e, nella allora Cecoslovacchia, i confini erano ben protetti da guardie addestrate accompagnate da Pastori Tedeschi, ai tempi formidabili cani da lavoro, estremamente solidi nel carattere e nella tempra. Tuttavia questa razza mal sopportava i climi rigidi dei Carpazi, si pensò così di migliorarne la resistenza cercando di ibridarla con dei veri Lupi dei Carpazi.

Iniziarono così i primi tentativi che risultarono fallimentari. I cani generati dall’accoppiamento erano selvatici, per niente propensi all’addestramento e attaccati in maniera quasi morbosa a un’unica figura. Inserendo Pastori Tedeschi selezionati, per addestrabilità e capacità cooperative, riuscirono infine a ottenere un primo abbozzo della attuale razza. Successivamente vennero effettuati degli incroci tra Pastori Tedeschi e il “prototipo” di Cane Lupo Cecoslovacco, in modo di affinare ulteriormente la razza.

Dalla quarta linea di sangue in poi venne usato soltanto sangue di Cane Lupo Cecoslovacco, era l’anno 1982 e il Cane Lupo Cecoslovacco ottenne il riconoscimento dalla confederazione degli allevatori Cecoslovacchi. Successivi affinamenti hanno portato al riconoscimento a livello mondiale della razza nel 1999.

Lupo Cecoslovacco

Foto da Rivistanatura.com

L'aspetto:

È un cane solido e ben strutturato in un rettangolo, di taglia medio-grande. Ricorda il lupo in tutto e per tutto. La linea dorsale è armoniosa e il torace è muscoloso, non ampio. La testa è simmetrica, anch’essa dotata di buona muscolatura e dalla tipica forma “a cuneo”. Gli occhi sono a mandorla, piccoli e di color ambra. Le orecchie sono dritte, corte e di forma triangolare. La coda è attaccata alta e portata bassa, in momenti di eccitazione viene sollevata a falcetto.

Il pelo:

Il pelo è dritto e molto aderente, in inverno si presenta un folto sottopelo. Il colore del mantello va dal grigio-giallo al grigio argento, presentando la tipica maschera chiara.

La taglia:

La taglia si attesta attorno ai 65 cm per i maschi e i 60 cm per le femmine.

Il carattere e le attitudini del Cane Lupo Cecoslovacco:

Prima di descrivere il carattere del Cane Lupo Cecoslovacco è necessario fare una premessa: questa razza sta avendo grande successo e si sta diffondendo praticamente ovunque, ma questa diffusione è legata soprattutto al suo aspetto da lupo, piuttosto che al suo carattere.

Il Cane Lupo Cecoslovacco non solo non è un cane per tutti, è addirittura un cane per pochi. Innanzitutto non va dimenticata la sua discendenza diretta con il lupo, che si manifesta in una caratteristica particolare: la reazione istintiva di attacco/fuga. 

Davanti a una situazione di pericolo, come il lupo (che di sopravvivenza ne sa qualcosa) non sceglierà mai l’attacco come prima opzione. In generale ci troviamo di fronte a una razza diffidente e molto attenta all’ambiente circostante, sospettosa con gli estranei e al tempo stesso legatissima ai proprietari.

Vista la discendenza, la gerarchizzazione è estremamente importante per un Cane Lupo Cecoslovacco che non va intesa come sottomissione, bensì come riconoscimento di un leader

A tutto questo si aggiunga che i tempi di passaggio dal pensiero all’azione, per questo cane, sono praticamente nulli: “detto-fatto”. Altra caratteristica è la voglia e la necessità del cane di “fare”, di sentirsi impegnato e di realizzarsi attraverso le sue capacità, con o senza il proprietario. 

Da quanto detto sopra è facile intuire come, questa razza, abbia bisogno di avere al proprio fianco un proprietario esperto, profondo conoscitore della comunicazione canina, che sappia aiutare la socializzazione del cucciolo nonché fornire un’adeguata guida per il cane.

Se mancano queste competenze, il vostro nuovo Cane Lupo Cecoslovacco agirà facendo esattamente ciò che la mente gli suggerisce in quel momento, e voi non potrete farci nulla.

Alcuni esempi:

«Quel divano sembra buonissimo» -verrà irrimediabilmente distrutto

«Quella cosa laggiù è interessantissima» – il cane vi scapperà prima che possiate rendervene conto

«Il pallone di quel bambino mi piace» -sarà disintegrato e un bambino piangerà disperatamente

«Quel tizio è sospetto»

– ipotesi A (fuori casa): fuga

– ipotesi B (dentro casa): tizio assalito

«Quel tizio mi piace» – leccate sulla faccia con annesse zampe sporche di fango

Non si pensi, però, che questa sia una razza mossa dagli istinti e assolutamente non in grado di controllarsi.

Il cane Lupo Cecoslovacco è un grandissimo comunicatore, in grado di fare sfoggio del linguaggio e delle migliori competenze sociali canine. Compito del proprietario è comprendere queste qualità e usarle per creare una solida comunicazione.

Se questo avviene, si vedrà emergere un cane unico, solido, divertente e in grado di creare un legame davvero forte. Un cane che, solo a vederlo, ci riporta a tempi antichi dove l’animale chiamato uomo e l’animale chiamato cane, sapevano intendersi veramente.

Fonte articolo: Rivistanatura.com

Articoli mensili

Categorie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*